IL MAGICO MONDO DELLE CANDELE

Le candele hanno un potere magico, possono venirci in aiuto in molti modi, la loro fiamma è portatrice di Luce, simbolo dell’anima, della purificazione, dell’amore dell’Universo.

La candela è legata ai 4 elementi: la cera è l’elemento Acqua, lo stoppino l’elemento Terra, la fiamma elemento Fuoco, l’ossigeno che brucia è l’elemento Aria, legato tutto in un unico elemento: La candela.

Ci sarebbe tante cose da dire, e questo mio articolo premetto che è una mia personale interpretazione, io per esempio le uso per purificare, proteggere chiedere aiuto; vi consiglio di purificarle prima di accenderle passandole con dell’olio essenziale al rosmarino, alla rosa, essenza di lavanda, accendere sempre accanto ad ogni candela dell’incenso come quello alla rosa, alla salvia per la purificazione, lavanda.

COME CARICARE LA CANDELA PRIMA DI ACCENDERLA

In base a ciò che serve ci possono essere vari modi io vi spiego il mio:

prendi la candela con la mano sinistra tienila tra il pollice e l’indice e con l’indice della mano destra intingila con dell’olio o essenza, parti dall’alto verso il centro se devi attirare qualcosa di positivo, dal centro verso lo stoppino se devi allontanare.

Gira la candela in senso orario su se stessa tra le dita fino a vestirla completamente dell’olio o dell’essenza, poi capovolgila e fai la stessa cosa partendo dalla base verso il centro per attivare e dal centro verso l’esterno se devi allontanare.

MAI SPEGNERE LA CANDELA SOFFIANDO PUOI FARLO COSI: ti puoi bagnare le dita con la saliva e chiudi la fiamma, o ti avvicini alla candela battendo le mani finchè non si spegne.

Personalmente su ogni candela incido con uno stuzzicadenti parole chiavi di ciò che chiedo o voglio ottenere o allontanare, si scrive in base la senso di come viene caricata e allo scopo, mai usare il metallo ferro come aghi o spilli.

LA FIAMMA DELLA CANDELA

LA FIAMMA E’ MOLTO ALTA: quando la fiamma è molto alta quindi brucia rapidamente il lavoro che sta facendo generalmente spirituale, è un buon segno vuol dire che sta facendo il suo lavoro di: prosperità, protezione, d’amore, significa che l’ambiente è libero da negatività. Si potrà stare certi di vedere risultati rapidi.

LA CANDELA HA UNA FIAMMA BASSA: se è stata accesa per ottenere prosperità o protezione, occorre fare una pulizia molto forte dell’ambiente sta segnalando negatività e forze che si oppongono, se si accende per questioni di cuore ci sono diversi problemi da sistemare.

LA CANDELA BRUCIA PRODUCENDO MOLTO FUMO SCURO: segnala negatività o attacchi magici : occorre accendere una candela bianca e nera  per spezzare le negatività, facendo un bagno di scarico delle negatività forte mettendo nell’acqua del sale grosso.

LA CANDELA BRUCIA PRODUCENDO FUMO SCURO SOLO INIZIALMENTE: difficoltà iniziali nel raggiungimento dello scopo, ma che sono state poi superate. In ogni caso, quando la candela fa molto fumo occorre purificazione del negativo, sia a livello personale che di ambiente.

LA CANDELA PRENDE FUOCO: ostacoli, difficoltà di raggiungimento della meta, prima di utilizzare questa candela, era necessario sistemare altre cose, per permettere all’energia spirituale di fluire in maniera ottimale.

LA CANDELA BRUCIA SOLTANTO DA UN LATO: la richiesta fatta sarà ascoltata solo in parte.

LA CANDELA HA PIU’ DI UNA FIAMMA: la fiamma principale rappresenta voi, se si tratta di una candela di protezione segnala la presenza di uno o più nemici, se si tratta di una candela impiegata in un rito d’amore, segnala la presenza di avversari sentimentali e pericolosi.

LA FIAMMA TREMOLA: indica la presenza di spiriti.

ORA VEDIAMO L’UTILIZZO PER OGNI COLORE

CABDELA BIANCA: è il colore «della purezza, dell’animo interiore, di vibrazioni positive, della spiritualità più alta, della divinità femminile nella sua forma più elevata. Simboleggia l’illuminazione, la pace, la purezza, la sincerità, l’amicizia, la verità ed è un valido aiuto negli incantesimi di protezione ed esorcismo.

CANDELA ARGENTO: è il colore della Luna p di tutte le divinità femminili e lunari, è collegato alla femminilità, all’intuito, alle facoltà psichiche, alla divinazione e alla medianità. L’uso di queste candele è strettamente connesso all’osservazione delle fasi lunari.

CANDELA NERA: è un colore protettivo associato alla morte, all’iniziazione e al pianeta Saturno, respingere qualsiasi genere di maleficio e attacchi magici assorbe le negatività hanno azione purificante.

CANDELA MARRONE: è il colore della Madre Terra le sue vibrazioni riguardano principalmente la sfera materiale, può essere indicata negli incantesimi atti a favorire il lavoro, l’acquisizione di denaro e per concentrare la propria determinazione su obiettivi materiali, può essere usato per respingere qualcuno senza eliminarlo completamente dalla propria vita.

CANDELA ROSSO SCURO: emette vibrazioni simili a quelle del Rosso ma leggermente più basse, può suscitare collera, vendetta, invidia, avarizia, gelosia, brutalità In pratica accende le passioni in maniera, talvolta, esagerata.

CANDELA ROSSA: emette vibrazioni molto potenti ed efficaci con le energie vitali, è il colore dell’amore passionale, della forza, dell’ambizione, del vigore, della salute, del coraggio, della potenza sessuale, accende le passioni e protegge dalle malattie, dagli attacchi psichici, dai nemici e dalle negatività in genere.

CANDELA ROSA: è il colore della spiritualità, favorisce l’amore, l’altruismo e la generosità, si usa quando si vuol ottenere il vero amore, il romanticismo e la completezza tra un uomo e una donna, è indicato anche per invocare una guarigione spirituale e per ottenere gioia, stabilità emotiva, pace e serenità.

CANDELA ARANCIO: è un colore di grande potere che simboleggia la forza vitale dell’uomo e della natura, rappresenta l’entusiasmo, l’attrazione, l’amicizia, il successo lavorativo, l’ambizione negli affari, evoca valori come la fiducia di se, la forza e l’incoraggiamento. E’ il colore del Sole.

CANDELA ORO: è il colore del Sole per cui incarna tutte le divinità maschili, è collegato alla ricchezza, alla vittoria, attirare la prosperità, il denaro, il successo, il fascino personale.

CANDELA GIALLA: stimola le attività intellettuali, lo studio, la creatività, l’indipendenza, l’immaginazione, la fiducia, il fascino personale, l’abilità lavorativa e commerciale, si usa per invocare protezione, stimolare la fantasia, per ottenere denaro, successo, fascino o per far rifiorire attività lavorative stagnanti.

CANDELA VERDE: è il colore della natura e della Madre Terra, all’armonia, all’amore, alla fecondità, all’abbondanza e alla prosperità, si può utilizzare questo colore per invocare vittoria, produttività lavorativa, per aumentare la fertilità di un terreno o per una qualsiasi attività per la quale si desidera un accrescimento, fortuna, legami amorosi e l’amicizia.

CANDELA BLU: è il colore di Giove o Zeus, favorisce la comunicazione, la guarigione, la pace, stimola l’attività dello spirito, la creatività, l’ispirazione, la calma e la pazienza, nei riti servono per allontanare il male, per invocare fortuna, per ottenere protezione da parte di persone influenti e per riacquistare salute e benessere.

CANDELA VIOLA: è il colore del terzo occhio associato alla spiritualità, aiuta l’ambizione, il potere e la sicurezza di se ma anche le facoltà psichiche e il sapere, per la meditazione profonda, per la divinazione, per liberare la mente da ogni fardello e per ottenere una chiara visione interiore, possono essere usate quando si desidera neutralizzare un’azione magica negativa nei nostri confronti.